Modulo 4 / ISTITUZIONI DEL TERRITORIO


“Modulo 5 / Terra e agricoltura sociale”
Il modulo approfondisce e ricerca le pratiche dell’intervento sociale e del welfare generativo. Pratiche che si avviano e agiscono attraverso azioni e interazioni di processi concreti e si manifestano in un determinato territorio e spazio.

L’attività sociale degli interventi di un territorio è il campo della performance, della c.d. “innovazione sociale”, che promuove progetti e percorsi, investendo tutta la comunità locale e non il singolo portatore di problematiche. Le Environmental Humanities intersecano, interrogano, incrociano il Sociale e le Istituzioni del Territorio, dentro cui attivare percorsi di riconversione ecologica del lavoro sociale.

Il Modulo approfondisce il percorso storico di affermazione del moderno Welfare europeo e del sistema sociale nazionale fino ad oggi, per individuare nuovi scenari pratiche e azioni, attraverso l’interdisciplinarietà delle conoscenze e delle competenze.

Il tema di quest’anno (2022): Transizioni/La Selva (Welfare, Terra, Beni Comuni)

Dopo aver esplorato e considerato la Selva nel suo carattere di territorio inesplorato e in continua trasformazione, quest’anno cerchiamo di avventurarci nell’immaginare un futuro, riflettere in modo critico sul dopo, approcciarci alla transizione.

Il Modulo affronterà la ricerca dell’inclusione dell’insolito, l’evento della Pandemia, nel processo di progettazione futura. Il virus è entrato di forza nella complessità, ha aggiunto un tassello, non di facile interpretazione. Ha interrogato gli Studi del Territorio ponendo subito un importante quesito: la settorializzazione per campi d’indagine e di analisi non è più possibile. Siamo chiamati a individuare nuove pratiche e azioni, attraverso l’interdisciplinarietà delle conoscenze e delle competenze, provando nuove forme di welfare. Sarà particolarmente approfondita la ricerca e l’analisi delle iniziative di welfare generativo, soprattutto quelle che coinvolgono un ecosistema definito con approccio multidisciplinare. In particolare, saranno approfondite quelle esperienze che coniugano l’impatto sociale/giustizia sociale con l’impatto ambientale/giustizia ambientale, dentro quindi il processo di transizione ecologica del lavoro sociale. Per questo sarà data particolare attenzione all’agricoltura sociale, all’accesso alla terra, alla promozione dei beni comuni.

Il modulo si svolgerà attraverso lezioni frontali ma anche attraverso forme esperienziali e di conoscenza diretta di specifiche esperienze di innovazione sociale esistenti nel nostro Paese.

 


MODULO 4 / Istituzioni del Territorio
/ Cfu 6 / Ore 60 di cui 36 frontali

dal 10 giugno al 2 luglio 2022

Coordinatrice: Simona Panzino, in collaborazione con CNCA

Docenti: Simona Panzino, Carlo De Angelis (CNCA), Lavinia Pastore (Università Tor Vergata)